1. 264.

    Ha fatto molto scalpore la proposta dell”On. Magnogni dell’Italia dei Valori, il quale ha parlato l’altro giorno alla Camera dei Deputati chiedendo a gran voce l’abolizione delle pervinche, fiore inutile per la collettività, costoso e con una colorazione francamente da finocchi.

    Questa volta, tuttavia, il fronte populista non ha aderito compattamente alla proposta: che sia per delicato amore per i fiori, o che sia invece per una sorta di lobby colorimetrica che impedisce un’azione forte e decisa contro i peggiori miscugli di rosso e viola, il popolo viola e Fabio Granata si sono apertamente dissociati da Magnogni, che l’ha presa male e ha chiesto a Napolitano di bannarli dall’Italia.